Forni industriali a micro onde

Microcontrol N.T. > Camere per prova simulazione ambientale > Forni industriali a micro onde

FORNI INDUSTRIALI A MICRO ONDE

VHM Hephaistos – Tecnologia brevettata Mircowave

Il progetto di ricerca
Il sistema VHM Hephaistos mircowave è stato sviluppato in collaborazione con il Karlsruhe Institute of Technology (KIT). È il risultato di un progetto di sviluppo congiunto sponsorizzato dal ministero federale tedesco dell’Istruzione e della ricerca (BMBF). Insieme al KIT, sono stati coinvolti nel progetto il Centro di ricerca composito di EADS a Monaco, l’Institute for Aircraft Design (IFB) dell’Università di Stoccarda, GNK Aerospace a Monaco e Vötsch Industrietechnik.
Sistema a microonde
In futuro su una lunghezza d’onda! Il sistema mircowave “VHM Hephaistos” di Vötsch è un sistema internazionalmente brevettato. I processi di produzione veloci ed energeticamente efficienti sono possibili usando le microonde. Il sistema è caratterizzato dalla geometria esagonale con un’omogeneità di campo molto elevata. Una delle principali aree di applicazione è la termoformatura di materiali compositi in fibra (CFK) per l’industria aerospaziale e automobilistica.

Costi di produzione ridotti
Il sistema garantisce costi di produzione ridotti a causa dei minori tempi di riscaldamento, elaborazione e raffreddamento necessari per indurire i componenti CFK. La microonda produce energia in ingresso nel componente da riscaldare mentre il forno stesso rimane freddo. Rispetto al processo in autoclave, i tempi di elaborazione sono ridotti fino al 50%. I consumi energetici sono ridotti fino al 70%.

I vostri vantaggi:
Possibilità di utilizzare parti metalliche, come utensili metallici convenzionali e sistemi di alimentazione, nel campo delle microonde
Elevato grado di qualità del prodotto grazie alla massima omogeneità dei campi a microonde: struttura a camera esagonale. Utilizzando materiali per l’assorbimento delle microonde, è possibile ottenere ulteriori effetti positivi.
È possibile ottenere dimensioni dalla scala di laboratorio a sistemi di grandi dimensioni, ad esempio, come richiesto nel settore aerospaziale
Il design modulare consente una regolazione flessibile del prodotto